Altro di Redazione , 24/03/2021 8:44

Semifinale scudetto, ecco l'avversaria della Millennium Basket

Millennium basket

La Millennium Basket vuole continuare a stupire. Archiviato l’entusiasmo per la doppia vittoria contro Porto Torres valsa il superamento dei quarti di finale e l’accesso tra le prime quattro squadre del massimo campionato italiano di pallacanestro in carrozzina, i padovani, indiscussa rivelazione della stagione 2021, sono al lavoro per preparare la semifinale scudetto di andata in programma sabato 27 marzo, con inizio alle ore 13.30, al palasport amico di Piombino Dese contro la Santo Stefano Avis, il peggior avversario che potesse capitare loro.

I marchigiani, a cui i veneti renderanno visita tra una settimana, il 3 aprile, per il retour match, sono campioni d’Italia in carica, in quest’annata sin qui non hanno perso nessuna partita e nella fase a gironi hanno già battuto nettamente per due volte i ragazzi di coach Fabio Castellucci. Sulla carta, dunque, sono ampiamente favoriti, ma rispetto alla regular season Bargo e compagni sono cresciuti in modo esponenziale e non vorranno lasciare nulla di intentato. “Sappiamo bene di affrontare un quintetto fortissimo e che ci aspetta una di quelle sfide in cui devi estrarre qualcosa di magico dal cilindro, oltre a mantenere la massima concentrazione e attenzione e a limitare al minimo gli errori: di sicuro cambieremo strategia rispetto alle due gare disputate a gennaio e febbraio. Ma sono certo che faremo molto meglio di questi due precedenti e comunque sia, partendo con gli sfavori del pronostico, non abbiamo nulla da perdere. Il basket è imprevedibile: mai dire mai…” presenta l’incontro Castellucci, che per la grande occasione avrà tutti a disposizione compreso il giovane, promettente Amine Gamri, rientrato dopo l’assenza forzata nei quarti.