Cittadella di Martina Moscato , 01/04/2021 10:30

Vicenza colonia di ex granata ed ex biancoscudati. Ecco chi sono

Lamin Jallow (foto Vicenza Più)

Diversi gli ex del Cittadella ma anche del Padova che compongono la rosa del Vicenza, avversario dei granata venerdì 2 aprile alle 19 allo stadio “Menti”. Cominciamo dal doppio ex per eccellenza: Daniel Cappelletti. Il difensore ha militato all’ombra delle mura tra il 2014 e il 2016 e nelle file biancoscudate addirittura in 2 occasioni: nella stagione 2010-2011 quando era giovanissimo in serie B, nei tre campionati compresi tra il 2016 e il 2019: in quest’ultima esperienza ha conquistato la promozione in B ma purtroppo è anche retrocesso nella stagione successiva. Sempre in difesa, dallo scorso gennaio veste la maglia biancorossa Nahuel Valentini, che aveva iniziato la stagione al Padova. Passando all’attacco, l’ex più importante è Riccardo Meggiorini, veronese di Isola della Scala che a Cittadella è esploso, segnando dal 2006 al 2009 40 gol in 106 presenze, conquistando la seconda storica promozione in B del club dei Gabrielli. E’ uno dei tanti bomber che hanno iniziato a far parlare di sé proprio con la maglia granata, grazie all’occhio acuto del direttore generale Stefano Marchetti: oltre a lui vengono costantemente ricordati Coralli, Ardemagni, Piovaccari, Gabbiadini, Kouamè e Diaw. Ha fatto invece una sola stagione al Cittadella, quella coincisa col terzo ritorno in B nel 2015-2016, Lamin Yallow, attaccante gambiano. C’è infine nella rosa vicentina un certo Pietro Beruatto, figlio di Paolo che ha allenato il Padova nel campionato di C2 1999-2000.