Padova calcio di Redazione , 23/03/2021 12:08

Calcio Padova: nasce ACB Mario Merighi. Non aderirà ad Appartenenza biancoscudata

ACB BIANCOSCUDATO Mario Merighi

L’Aicb, associazione italiana club biancoscudati, si rinnova. Forte di una storia ultraquarantennale che ha sempre accompagnato le vicende biancoscudate, il sodalizio che riunisce la maggioranza dei club organizzati e membro della FISSC (Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio), ha in questi giorni rinnovato il suo statuto adattandolo al tifo 2.0 ma mantenendo saldamente i suoi principi legati ad un tifo leale e adatto alle famiglie ma anche alla sua vocazione a favore di iniziative legate alla salute, alla pubblica utilità con un occhio alle iniziative culturali e sportive della nostra città.

Per iniziare un nuovo cammino nel segno della continuità con un glorioso passato ma anche con le nuove idee necessarie per reggere l’impatto con i grandi cambiamenti che l’attualità impone, l’associazione ha scelto una nuova denominazione “Associazione Club Biancoscudati Mario Merighi” riappellandosi nel nome di chi, da oltre mezzo secolo, rappresenta il cuore del tifo biancoscudato e ha saputo costantemente essere un importante riferimento per tutti i settori dello stadio.

L'ACB Mario Merighi vuole essere il riferimento per tutti i club organizzati ed è si dice disponibile ad un dialogo aperto e leale con chi non aderirà all’associazione. “In un momento di profondo disagio per tutti i tifosi privati della possibilità di seguire dal vivo la squadra del cuore abbiamo seguito con attenzione la nascita di Appartenenza biancoscudata alla quale avevamo entusiasticamente aderito fino ad azzerare le nostre cariche sociali per poterne consentire la nascita ufficiale ospitandola all’interno della nostra associazione che si sarebbe trasformata sui binari del nostro statuto, ma nonostante la nostra disponibilità non è seguita nei fatti la volontà di una fusione” dicono i rappresentanti.

“Saremo quindi un’entità formalmente differente da Appartenenza biancoscudata alla quale non aderiamo, ma come già ribadito nel nostro comunicato dello scorso luglio a proposito della nascita di questa nuova formazione, che invitiamo per chiarezza a rileggere, garantiamo la massima collaborazione per iniziative riguardanti le trasferte, le coreografie ed iniziative a favore del biancoscudo” spiegano.

Il nuovo ACB Mario Merighi conta attualmente l’adesione di 15 club storici più due nuovi sodalizi, uno già iscritto e uno in via di iscrizione e che verranno presentati non appena possibile ed è naturalmente aperto a tutti i club che vorranno aderire.

Presto verrà comunicato il nuovo Presidente e il nuovo direttivo che saranno operativi prima della fine del campionato.