Padova calcio di Martina Moscato , 12/10/2021 12:44

La carrellata dei gol dell'ottava giornata del girone A di serie C VIDEO

La carrellata dei gol dell’ottava giornata di C

Il Padova incappa nella prima sconfitta stagionale a Lecco. I biancoscudati vanno sotto di due reti nel primo tempo: ad aprire le marcature è Masini con un tiro imprendibile sugli sviluppi di una punizione dal limite, il raddoppio è opera di Mastroianni in dubbia posizione di fuorigioco. Il Padova la riapre con Saber, perfettamente liberato davanti alla porta da Ronaldo, alla fine del primo tempo e la rimette in parità ad inizio ripresa con Ceravolo, lesto a raccogliere la respinta di Pissardo su precedente conclusione di Chiricò e a insaccare. Il 3-2 definitivo porta la firma di Tordini che trova l’incrocio dei pali dalla distanza. 
Sconfitta casalinga della Pro Vercelli contro la FeralpiSalò che si impone 2-0. Di Spagnoli al 19’ del primo templo con la complicità del portiere di casa Tintori l’1-0, di Luppi il raddoppio nel secondo tempo con un tiro dal centro dell’area successivo alla conclusione imprecisa di Corrado.
Il Renate vince in casa dell’AlbinoLeffe. Il risultato finale è 3-2. Bergamaschi in vantaggio per primi al 36’ del primo tempo grazie al lampo del centrocampista Tomaselli dalla distanza. Al 45’ il Renate pareggia con Baldassin che sempre dalla distanza sorprende il portiere di casa Pagno. L’AlbinoLeffe nella seconda frazione di gioco si riporta avanti con Manconi che su calcio piazzato trova la sfortunata deviazione di Galuppini a ingannare Drago ma la squadra di Meda al 68’ la riequilibra ancora con Rossetti che spinge in porta l’assist di Morachioli. Rossetti che è poi l’autore del 2-3 definitivo, lesto com’è a colpire di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Vittoria del Legnago Salus 3-1 con la Pergolettese. L’eroe di giornata è Buric che sblocca la sfida dopo appena 3’ con un gol di pregevolissima fattura. Nel recupero del primo tempo Morello la rimette in parità bucando la difesa veronese ma ancora Buric nella ripresa riporta avanti il Legnago Salus prima che oltre il novantesimo l’ex biancoscudato Lazarevic arrotondi ulteriormente il risultato per la squadra di Colella.
E’ 1-1 il risultato finale di Pro Sesto-Pro Patria. Si decide tutto nell’ultima mezz’ora: la squadra di casa si porta in vantaggio con Capogna al 72’. Nel recupero però la rimette in parità Saporetti per la Pro Patria. 
Anche Seregno-Mantova finisce 1-1: Mantova avanti con Paudice dopo 3 giri di lancette, Seregno che pareggia al 43’ con Valeau. Successo del Trento di misura sul Fiorenzuola. A decidere il match Simonti al 63’. 
Sudtirol-Giana Erminio e Virtus Verona-Triestina sono terminate 0-0. Piacenza-Juventus Under 23 è stata rinviata a mercoledì 27 ottobre. GUARDA IL VIDEO