Padova calcio di CDM , 25/11/2021 8:20

Padova, è iniziato il tour de force: buona la prima, conquistata la doppia sfida al Catanzaro

Curcio e Ronaldo

Un gol di Tommaso Biasci ha regalato al Padova la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia di Lega Pro (QUI la sintesi del match con la Viterbese): i biancoscudati sono chiamati ad affrontare il Catanzaro in una doppia sfida. La gara d'andata è in programma allo stadio Euganeo il prossimo 15 dicembre, mentre il ritorno si disputerà in Calabria il 19 gennaio 2022. Ad oggi, la società biancoscudata non sarebbe intenzionata a chiedere lo spostamento della gara contro i calabresi. La semifinale d'andata è infatti inserita in un già fitto calendario dicembrino, ma lo slittamento della sfida comporterebbe anche quello dell'altra sfida (Fidelis Andria-SudTirol) che si gioca in contemporanea: difficile che un'eventuale richiesta possa essere quindi accolta. Aiuta tuttavia il Padova il fatto che la prima gara contro il Catanzaro si giocherà all'Euganeo. 

IN SEMIFINALE ANCHE IL SUDTIROL Biancoscudati e altoatesini sono le due squadre del girone A rimaste in lizza per la vittoria finale. Per il Padova, come detto, una vittoria casalinga. Per il SudTirol, grande affermazione in trasferta a Teramo: la squadra di Javorcic ha vinto 3-0 grazie ai gol di Vinetot, Voltan e Fink. Cade invece l'AlbinoLeffe, superato dal Catanzaro in casa (1-0) che avanza grazie alla rete messa a segno da Cinelli al 50'.  Eliminato anche il Piacenza, battuto dalla Fidelis Andria (1-0): a decidere la gara una rete siglata da Bubas al 25'. 

IL SUPER CALENDARIO Un vero tour de force per i biancoscudati: dopo la prima, buona, contro la Viterbese, ora sono attesi da sette partite in 24 giorni. Partendo da domenica 28 novembre: in casa, contro la Pro Vercelli, alle 17.30. Ancora all'Euganeo per il turno infrasettimanale: mercoledì 1 dicembre è fissato alle 16 il recupero contro la Juventus U23. La domenica successiva, 5 dicembre, ecco la trasferta di campionato contro la Giana Erminio. Da qui in avanti, un super rush finale: può valere una fetta di campionato la sfida casalinga alla capolista SudTirol (12 dicembre), può valere una fetta di finale di Coppa la sfida al Catanzaro in programma tre giorni dopo: entrambe le gare, i biancoscudati le disputeranno davanti al pubblico amico. Sabato 18 dicembre è invece in programma l'incontro in casa della Virtus Verona, quindi chiusura il 21 dicembre con il Renate attualmente secondo in classifica.